BUFERA DI NEVE SULL’APPENNINO TOSCO EMILIANO

Oggi una splendida bufera di neve come quelle di una volta ci ha accompagnato per tutta la giornata. Neve secca con forte vento da nord e temperature intorno allo zero (col wind chill si andava oltre -10). La neve è estremamente secca e soffice, non tiene la palla alla compressione e al suolo raggiunge i 7/8 centimetri ma, con l’effetto di spazzamento del vento, i crinali esposti a nord ed ovest sono stati completamente ripuliti mentre accumuli notevoli possono trovarsi nelle zone sottovento.

Io ho tirato fuori i vecchi Maxel “Sun Run” da scialpismo che a 32 anni non temono i graffi nella soletta e sono salito all’orto botanico: sopra era impossibile andare per la poca neve. Una curiosa discesa su sassi e cumuli di foglie (mai provato a sciare sulle foglie???) mi ha riportato al rifugio in pochi minuti, troppo pochi.

In settimana risalirò all’Isera per un controllo col tecnico alla caldaia del riscaldamento che si spegne in continuo (gas non adatto alle basse temperature?)  e porterò la macchina fotografica.

Appuntamento fra pochi giorni per l’album fotografico ISERA+NEVE.

 

Eugenio per…

  0ad25862cdfe8ce9782300cd6f083d97.jpg

 

…LO STAFF DEL RIFUGIO ISERA

 

 

BUFERA DI NEVE SULL’APPENNINO TOSCO EMILIANOultima modifica: 2007-12-16T21:25:00+01:00da rifugio.isera
Reposta per primo quest’articolo